dibba

Di Battista , essere alleati non significa essere sudditi!

Alessandro Di Battista vuole spiegazioni del perchè gli stati uniti spiava il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi 

dibba

clicca x il video 

L’Italia negli ultimi anni ha perso tutta la sua sovranità. In primis quella monetaria (e senza una moneta nostra i diritti li perderemo giorno dopo giorno). Poi quella alimentare, quella politica. Non contiamo più nulla. Terra di conquista di lobbisti e multinazionali.

E si vede anche dalle reazioni alla vergognosa notizia di ieri. Ovvero un paese straniero, un nostro alleato tra l’altro, gli Stati Uniti d’America, spiava il Presidente del Consiglio. Ma nessuno si indigna? Che fosse Berlusconi ha poca importanza. Tutti conoscono la mia opinione su Berlusconi ma era il Presidente del Consiglio della Repubblica italiana democraticamente eletto ed è stato spiato dagli USA.

Si tratta di spionaggio politico a danno della Repubblica, quindi del popolo italiano. Renzi deve venire a fornire spiegazioni al Parlamento. E deve dirci se è vero che ieri gli USA hanno risposto: “non sorvegliamo senza validi motivi” trattandoci come servi.

Io ho un grande rispetto per gli USA, ma essere alleati non significa essere sudditi!

P.S. Sabato 27 sarò a Urbino. Ore 11 al Collegio Raffaello “Sala Incisori”. Domenica sarò a Milano perché alcuni leghisti hanno mangiato sulla sanità e Maroni è politicamente responsabile.