Irene Pivetti si candida per le sorelle Bandiera

Da presidente della camera a sindaco di Roma

Rom e Bertolaso, lo smacco della Pivetti. Irene si candida: ecco con chi

Rom e Bertolaso, lo smacco della Pivetti. Irene si candida: ecco con chi

Conduttrice tv, prima presidente della Camera leghista sulle rovine della Prima repubblica, ora candidata a sindaco di Roma per il centrodestra. Non smette di sorprendere Irene Pivetti, lanciata “da un gruppo di amici romani” come candidata alle primarie tra Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. Al Tempo, la Pivetti gioca di modestia e furbizia, tiene a giusta distanza l’etichetta di leghista della prima ora, ma sa tenere ferma la barra quando si tratta di argomenti sensibili all’elettorato di MatteoSalvini. La sua diplomazia è altissima quando evita di infierire sulle polemiche per gli scivoloni a tempo record di Guido Bertolaso, passato da candidato unico della coalizione, a problema imbarazzante. Secondo la Pivetti: “Bertolaso è stato spericolato – ma a proposito degli scontri interni – li guardo con ottimismo, perché il centrodestra si sta rinnovando e cerca un nuovo modo per esprimersi, nuovi punti di riferimento”. Da un lato il suo talento equilibrista e rassicurante, dall’altro la Pivetti sorprende quando prende una posizione salviniana, ma in salsa pivettiana, per esempio sui terribili campi rom della capitale: “Le dico questo – racconta – quando lavoravo a Domenica In tornavo a casa dalla Dear col 69, l’autobus che fa due fermate davanti ai campi rom. Questa situazione non è normale, è una patologia che siano zone della città strutturalmente insicure anche alle cinque del pomeriggio. I rom stessi non lo considerano normale. Quindi quei campi vanno chiusi, va trovata una collocazione compatibile con la vita ordinata e normale delle nostre città”.

http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11882806/irene-pivetti-candidata-comune-di-roma-matteo-salvini.html#.VtHfZy_8Psg.facebook

Irene Pivetti si candida per le sorelle Bandieraultima modifica: 2016-02-28T03:30:37+00:00da guado10
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento